lunedì 4 aprile 2011

Giornata nera

Ufff....... Quando non va, non va.
Abbandonata da un marito Macro-(economista) allo sbaraglio, volato a Barcellona per una settimana (dico, a Barcellona, dove ci sono almeno 22-23 gradi fissi in questi giorni!) per "lavoro", che ieri mi ha telefonato dicendomi:
- Vado a lavorare con il mio collega Tal dei Tali sul lungomare, tanto non abbiamo bisogno dei computer, dobbiamo parlare solo di cose concettuali.... - 
Si, concettuali, proprio, sul lungomare di Barcellona! Immagino che bei concetti! (= italianissima moglie con turbe da lontananza del suo pilastro mancante)
Micro-figlia con una presunta otite che il dottore inglese si rifiuta regolarmente di diagnosticare, nonostante la febbre ed i chiari segnali di dolore all'orecchio della cucciola disperata. Basta. Cambio medico. Questa e' la goccia che fa traboccare il vaso. Domani la portero' da qualcun'altro, qualcuno che abbia studiato un po' di piu' (medicina, magari!), a costo di lasciarci l'intero conto in banca.


Mammadesign che arranca come un'ottantenne, alle prese con una brutta storta alla caviglia presa sulla strada mentre portava la figlia da quel finto dottore sopra nominato (accidenti agli sconnessi marciapiedi inglesi, sono peggio di quelli italiani!), e con Micro in braccio, che, per sua fortuna, non si e' fatta niente ma si e' presa soltanto una gran paura. 
E LUI, quel dottore incompetente che si permette pure di dire alla povera mamma abbandonata, alla sua richiesta di guardarle la caviglia, che non ha tempo e che deve vedere altri pazienti??????? E che, dopo aver ceduto dietro minaccia di omicidio, afferma che basta un fasciatura e del ghiaccio???????
Avete presente Paperino quando si inc...... BIIIIIIP! col fumo alle narici?
Ecco, questa ero io in quello studio medico.


Immagine tratta dal web

Voglio la mamma! (= urlo disperato di una neo-quarantenne con improvvise regressioni infantili...)
L'unica attivita' che la mia caviglia grossa come un cocomero stasera mi consente e' quella di spaparanzarmi sul divano con il computer sulle ginocchia e la gamba in alto. Magari finito questo post mi posso pure appropriare del telecomando della televisione e dedicarmi allo zapping serale, una volta tanto.... Alla faccia di Barcellona e del suo lungomare!

13 commenti:

  1. un abbraccio grande grande ed una carezza...

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace per la cucciola e un pochino anche per te! Sai che poco fa ti pensavo?? Sono nella tua stessa posizione sul divano e sto cercando di finire il post che "ti avevo promesso" su Mamme in cerca di...
    E' la quarta volta che lo riprendo ma mi vengono in mente troppi ricordi sgradevoli e non riesco mai a finirlo. Oggi me lo sono imposta perchè avrei già dovuto pubblicarlo da un pò!:-)
    Sorry for the delay! :-)

    RispondiElimina
  3. @Katia: grazie, ne ho proprio bisogno, stasera!
    @Rory: dai, forza, che lo aspetto! Ricordi spiacevoli? Mandali a quel paese! E comunque magari scriverne ti puo' aiuta..... Baci

    RispondiElimina
  4. Resisti MammaDesign...è dura ma ce la puoi fare!!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. nervosetti da queste parti eh? :°D
    dai dai su con il morale! ci siamo qua noi a dirti che...non sei la sola con la vita incasinata!
    io sposo a giugno e....ho saputo da poco che dobbiamo lasciare la casa dove siamo,immagina che gran botta di biiiiip ho io,organizzare un matrimonio,un trasloco,il viaggio di nozze che sfuma,le partecipazioni sono in ritardo,ho prenotato un fotografo che non ha ancora la più pallida idea di dove sposo e tutto perchè ho deciso di fare il matrimonio in un altra regione,250 km lontano da dove vivo e tutto organizzato lì!
    vorrei essere accanto a te,sul divano e rilassarmi un poco e vedere qualcosa in tv dopo mesi...
    comunque cambia dottore,quelli che non ascoltano a me non sono mai piaciuti!
    un abbraccio coccoloso cara

    RispondiElimina
  6. ci sono giornate storte, spero passi presto :)

    RispondiElimina
  7. Molto bello il tuo commento da me. Ti ho risposto.
    Ti ringrazio ancora! E ricordati che scrivere può sempre aiutare! Penso valga per tutti.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Certo che o tutto insieme o niente! Ma è vero che oggi va meglio? Intanto ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  9. Ciao, mi chiamo Cristina e scrivo da Udine ti ho trovata sul blog di bismama e qualcosa mi ha detto che dovevo aprire il tuo profilo, sei mamma, ti occupi di design e stai in Inghilterra..Quindi sono approdata sul tuo blog e hai tutta la mia comprensione.. Per il marito sempre in giro, per i pediatri che sembrano non capire un cavolo..la frase topica della mia è "Aspettiamo per vedere che sviluppa"..Per il bisogno mammesco e pure per la storta..io sabato sera ero stesa a causa della schiena. Sono mamma anch'io di una bimba di sette anni, adoro Londra e poichè mio marito è presidente del locale distretto industriale della sedia da un po' sono entrata in contatto con l'ambiente del design poiche oltre che da moglie gli faccio un po'anche da segretaria dato che ora sono a casa, visto che l'anno scorso non mi hanno più rinnovato il contratto nella segreteria politica dove lavoravo come segretaria e pr. Insomma, tutto questo per dirti che vorrei, se posso, continuare a seguirti e che, se ti fa piacere, mi puoi trovare qui http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/
    Sperando che oggi sia migliore, ti auguro una buona continuazione di giornata :)
    Ps. Mio marito non è tedesco, ma è titolare di una concessionaria Volkswagen :)))

    RispondiElimina
  10. UN grazie a tutte per il sostegno....
    Si, oggi va un po' meglio, non e' cosi' tragica la situazione.
    Io cammino, e Micro non ha febbre.
    Ce la faremo!
    @Rory: ti ho ri-risposto. Si, comunque, hai proprio ragione. Scrivere aiuta. Tanto!
    @ Cristina: ma certo che puoi, anzi, ne sono felice! Verro' anch'io a trovarti, promesso. E' interessante anche il tuo lavoro e quello del marito. Se poi ti interessi di sesign... allora siamo sulla stessa lunghezza d'onda! Anzi, se hai segnalazioni da farmi, prego, accomodati pure! A presto!

    RispondiElimina
  11. Ti ho ri-ri-risposto anch'io!! Ahahahahaahha...
    Che divertente! Buon pranzo!

    Ps: sono contenta che state meglio! :-)

    RispondiElimina
  12. Sono felice che la situazione sia in via di miglioramento. Anch'io alle prese con tonsillite ed antibiotico della mia cucciola. Mannaggia a tutti i malanni!

    RispondiElimina
  13. @kriegio: grazie x il sostegno, ma mi dispiace un sacco x la tonsillite della tua cucciola, proprio ora che la primavera e' in arrivo!

    RispondiElimina

Regalami un pensiero....
E' dal confronto che nasce la discussione.
E' dalla comunicazione che nasce l'amicizia.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...